PRAGA “CITTÀ IN LIBRI” al Festivaletteratura di Mantova dal 5 al 9 settembre 2018

Festivaletteratura ha svelato il programma della ventiduesima edizione, che si terrà a Mantova da mercoledì 5 a domenica 9 settembre. Il denso palinsesto di appuntamenti che andrà a distendersi tra piazze, palazzi e altri luoghi della città arriva da un appassionante lavoro di tessitura che ha messo in connessione artisti provenienti da mondi diversi, creato corrispondenze tra scrittori e chiamato all’opera nuovi attori della scena culturale. È per questa strada che la partecipazione di ciascun autore viene a trasformarsi in un “incontro”, l’elemento di base della festosa costruzione di Festivaletteratura.

Festivaletteratura continua a guardare al mondo, cercando di affiancare ai nomi più riconosciuti, nuove voci del panorama letterario internazionale. Tra gli ospiti che animeranno gli appuntamenti della prossima edizione vanno segnalati gli scrittori cechi Patrik Ouredník e Katerina Tucková; Nicole Krauss, tra le più popolari scrittrici statunitensi della sua generazione, nuovamente al Festival dopo dieci anni; il giornalista e scrittore anglo-americano Simon Winchester; il maestro dell’horror Dario Argento; Nona Fernández, giovane talento della letteratura latinoamericana; Yan Lianke, scrittore cinese impostosi all’attenzione mondiale da oltre quindici anni, presenza fissa nella rosa di favoriti per il Nobel; Yanis Varoufakis, economista ed ex-ministro delle Finanze del governo Tsipras, e molti, molti altri.  Sono oltre trenta, infatti, i Paesi di provenienza degli artisti e scrittori ospiti quest’anno.

Ma un ruolo particolare nell’edizione 2018 lo avrà la città di Praga.

Sarà Praga, infatti, a cinquant’anni dalla sua primavera, la “città in libri” di Festivaletteratura 2018.

La capitale ceca, dove “ancor oggi, ogni notte, alle cinque, Franz Kafka ritorna a via Celetna a casa sua, con bombetta, vestito di nero” come scriveva Angelo Maria Ripellino, sembra essere fatta della sostanza stessa della letteratura a giudicare dai quasi trecento volumi di Guillaume Apollinaire, Jorge Luis Borges, Karel Capek, Bruce Chatwin, Umberto Eco, Jaroslav Hasek, Bohumil Hrabal, Franz Kafka, Milan Kundera, Rainer Maria Rilke, Philip Roth, Jaroslav Seifert e moltissimi altri autori che saranno lasciati in consultazione al pubblico del Festival nella centralissima tenda dei libri di Piazza Sordello. Laura Angeloni, Eleonora Bentivogli, Lucia Bonora, Tiziana D’Amico, Dalibor Dobias, Anita Frison e Mauro Ruggiero, avranno il compito di presentare ai visitatori della Biblioteca i libri su Praga ed orientarli sulle strade di un viaggio letterario alla scoperta di questa straordinaria città da sempre al centro della letteratura mondiale. Ad accompagnare la biblioteca, curata da Luca Scarlini e Alessandro Catalano  saranno gli appuntamenti con gli scrittori cechi Patrik Ouredník e Katerina Tucková, l’incontro su Kafka tra Adriano Sofri e Giorgio Fontana, il percorso notturno nella letteratura gotica praghese condotto dallo stesso Scarlini al Cimitero Monumentale di Mantova e altro ancora.

 

 

Segreteria Festivaletteratura e Associazione Filofestival:

via Castiglioni, 4 – 46100 Mantova

tel. 0376/223989, fax 0376/367047

e-mail Segreteria: segreteria@festivaletteratura.it

e-mail Associazione Filofestival: filofestival@festivaletteratura.it

Orari: 9-12.30/15.30-18.30