Category archives: History

Carlo IV di Lussemburgo, Imperatore ed esoterista.

Quando si parla di Praga e dei suoi rapporti con la cultura esoterica viene subito in mente la figura dell’Imperatore Rodolfo II d’Asburgo, sovrano che diede alla capitale boema la fama di “città magica” per eccellenza, grazie alla protezione che accordò a esoteristi, occultisti, alchimisti, scienziati e ciarlatani che affollavano la corte durante il suo regno, prima come Re di Boemia e poi come Imperatore del Sacro Romano Impero dal […]

At night, in the Bohemian castle of Metternich. By Mauro R.

The road, which stretches for about a kilometre and connects the small station in the countryside to the place where Miloš, the castellan, is waiting for me, is lined with birch and maple trees and already in autumn mode, alternating between shady areas and dense pine and firs which, in an unusual silence for those who live in the city, emanate a fresh and intense forest scent, in the quiet […]

"Un giusto ritrovato", intervista ad Alberto Tronchin autore del libro su Karel Weirich

Pubblicato in Italia nel 2007 con il titolo di “Un giusto ritrovato”, il libro di Alberto Tronchin narra la storia poco conosciuta di Karel Weirich, giornalista di origini ceche nato e cresciuto a Roma, dove lavorava come corrispondente per la Santa Sede e per il Messaggero, che salvò durante la guerra decine di ebrei cecoslovacchi. Gariwo, Giardino dei Giusti di Praga ha avuto il piacere di intervistarlo in occasione della […]

Il disegno astrologico della nuova Praga di Carlo IV. Astronomia e astrologia alla corte dell’Imperatore. Di Nicola Iannelli

ARTE E ASTROLOGIA NELLE CORTI EUROPEE Fin dai tempi più antichi gli uomini osservano il cielo, cercando nel tracciato delle stelle una via da seguire per il futuro e per soddisfare il loro desiderio di conoscenza. Non a caso nell’etimologia latina la parola “desiderio” deriva da de sideris (lett. “dalle stelle”). Da secoli dunque si chiede aiuto alle stelle per realizzare i propri progetti e le aspettative. Nelle corti tardogotiche […]

Nel castello del principe Metternich

La strada che si estende per circa un chilometro e collega la piccola stazione di campagna al luogo dove Miloš, il castellano, mi aspetta, è costeggiata da betulle e aceri già vestiti d’autunno che si alternano a zone ombrose e fitte di pini e abeti i quali, in un silenzio insolito per chi vive in città, emanano un profumo di bosco fresco e intenso nell’aria quieta della sera. Mi trovo […]

Korunovační jízda Karla IV. před 660 lety

Než Karel IV. z tábora na vrchu Monte Mario vstoupil 5. dubna roku 1355 do Říma, cestoval šest měsíců, aby byl na Boží hod velikonoční v bazilice svatého Petra pomazán a korunován císařem Svaté říše římské společně se svou třetí manželkou Annou Svídnickou, budoucí matkou Václava IV. Korunovační bohoslužbu vykonal ostijský biskup, kardinál Pierre de Colombiers a poté se průvod vydal na triumfální pochod městem. Od této události letos uplyne 660 let. […]

Pietro Andrea Mattioli. Un medico umanista tra Italia e Boemia

Fin dalla più remota antichità l’uomo ha stretto con il regno vegetale un legame indissolubile. Oltre ad essere un prezioso nutrimento per gli esseri umani, le piante hanno trovato largo impiego nei riti religiosi e magici di ogni cultura e, non ultimo, in campo medico. Tra gli ingegni più brillanti di ogni tempo che seppero penetrare i segreti ben custoditi di boccioli, petali, steli e radici, particolare gloria ebbe il […]

Il Patto di Roma e la Legione ceco-slovacca. Tra Grande Guerra e Nuova Europa.

Il Patto di Roma, siglato l’8-10 aprile 1918, costituisce il superamento del Patto di Londra in base al quale l’Italia era entrata in guerra. La conseguente costituzione di un “Esercito Czeco-Slovaco” rappresenta il risultato più rilevante della svolta nella politica estera italiana per il riconoscimento del principio di nazionalità. Il volume riscopre un capitolo a lungo trascurato dalla storiografia sulla Grande Guerra, sovrastato dalla pretestuosa invenzione della “vittoria mutilata”. Dà […]

Claude Henry Amédée Chambion ( 1804-1886) un massone al servizio della democrazia nella Firenze capitale d’Italia.

La biografia di Henry Chambion[1] ci consente di mettere a fuoco un settore del nostro Risorgimento molto trascurato dalla storiografia nostrana, fino al 1976[2], in cui si cominciò a sottolineare l’incidenza della massoneria nel contesto democratico e laico del nostro Risorgimento. La casa di Chambion è già segnalata nel 1849-52, da delatori e testimoni nei processi per lesa Maestà istituiti all’indomani della Restaurazione leopoldina, quale centrale democratica e repubblicana in […]

La secolare storia fra Chiesa cattolica e massoneria.

Contrariamente a quanto si può pensare le prime condanne ed emarginazioni della Massoneria non furono per opera della Chiesa cattolica, ma dei Governi di mezza Europa datate dalla prima metà del 1700, nella cui epoca il diritto di associazione era una categoria ancora al di là da venire; inoltre la segretezza della setta fece subito sospettare la sua pericolosità politica. L’Antica condanna[1] del 28 aprile 1738 del papa Clemente XII, […]